Seleziona una pagina

Integratori alimentari per cani

Come prevenire e riconoscere i problemi articolari nel nostro cane

Come sempre, con i nostri amici cani, la buona regola prevede un’accurata “osservazione” dei loro movimenti e dei loro atteggiamenti per capire, per tempo, il loro reale stato fisico. Fido infatti, senza che ci si accorga, può assumere alcune posizione scorrette a causa di un doloretto o di problematiche osteo articolari. Purtroppo, queste ultime, sono piuttosto diffuse tra i cani (un cane adulto su cinque soffre di questi disturbi). Si possono palesare in svariati modi: artrosi, artrite, displasia dell’anca, del ginocchio, della spalla, del gomito, calcificazione ossee, osteocondrosi, patologie del piede, solo per citarne alcune. 

Ma come capire che c’è qualcosa che non va? 

Ecco alcuni dei sintomi a cui stare attenti:

  • cane con zoppia, più o meno evidente 
  • cane rigido nei movimenti
  • cane con difficoltà ad alzarsi
  • cane che barcolla
  • cane poco vivace rispetto al solito 
  • cane svogliato nell’alzarsi
  • cane con un’andatura chiamata “galoppo”, cioè con gli arti posteriori utilizzati contemporaneamente
  • cane che si morde spesso
  • cane che si gratta una determinata zona, che probabilmente è quella che gli duole

Osservando scrupolosamente il nostro cane, giorno dopo giorno, potremo quindi renderci conto se stia o meno sviluppando una patologia o dei problemi articolari. Prenderla per tempo è davvero fondamentale e ricordatevi che i problemi articolari non solo coinvolgono i cani adulti ma anche i cuccioli!

Come evitare problemi articolari del cane

Alimentazione

Un ruolo fondamentale, forse al pari dell’aspetto genetico, è giocato dell’alimentazione, che deve sempre essere adeguata e supportata dagli integratori. Per prima cosa è bene optare per un alimento di qualità; nella scelta bisognerà anche tener d’occhio il contenuto dei croccantini che dovrebbe essere il meno lavorato possibile, contenere pochi grassi ma essere ricco di proteine e di vitamine. È bene sapere che una dieta con troppi grassi e poche proteine facilita il deterioramento dei tessuti connettivi e articolari. Questo vale sia per i cani adulti ma anche per i cuccioli. È sbagliato  somministrare razioni di cibo troppo corpose sia nel caso di cani adulti che di cuccioli famelici. Nei soggetti più giovani questa brutta abitudine del padrone può provocare un’accelerazione della crescita che con il tempo può favorire l’insorgere di problemi articolari e/o alle ossa. È corretto quindi attenersi sempre ai quantitativi di croccantini suggeriti dall’azienda produttrice, anche nel caso di un soggetto particolarmente affamato. Scopri la nostra gamma di alimenti di qualità

Integratori

Suggeriamo inoltre di fornire al nostro amico anche il giusto quantitativo di calcio, fosforo e, se necessario, anche un apporto di vitamine e proteine attraverso gli integratori, disponibili in polvere, con relativo misurino o nella versione in pastiglie. La vitamina D gioca un ruolo molto importante per scongiurare la comparsa di malattie delle ossa, in quanto è fondamentale per l’assorbimento del calcio e ottima per le articolazioni. In più, la proteina del collagene è fondamentale per i tessuti connettivi, in quanto aiuta a mantenere in buono stato ossa e articolazioni. Un altro modo per aiutare Fido, dopo aver parlato di alimentazione e di integratori è quello di mantenerlo sempre attivo, proponendogli spesso del sano movimento, attraverso delle belle e lunghe passeggiate. Prova i nostri giochi per assicurare la giusta attività motoria del tuo cane.

Nelle immagini, l’integratore in compresse “Artro Pet” è ideale si per il nostro cane che per il gatto ed è studiato per supportare la normale fisiologia articolare. Al suo interno il Condroitin solfato e la glucosamina ottimi per rallentare la degenerazione cartilaginea, l’acido Ialuronico che contribuisce al corretto mantenimento del liquido sinoviale e lo zolfo, che favorisce l’elasticità delle articolazioni e la mobilità aiutando la rigenerazione cartilaginea e intervenendo su dolore articolare e muscolare. Accanto, l’integratore con Fosforo e vitamine A, D e C, utili per l’omeostasi del calcio, “Glucon Pet”. Indicato se il nostro amico a quattrozampe è un cucciolo o se abbiamo delle cagnoline in gravidanza e in lattazione. Utile per l’omeostasi del calcio, è un ottimo coadiuvante nei trattamenti del collasso puerperale.

Seguici sui social:

Instagram: https://www.instagram.com/systempet_tecnozoo/

Facebook: https://www.facebook.com/SystemPet

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna allo shop
    X