Seleziona una pagina
adottare un coniglio

Adottare un coniglio, quali accessori acquistare?

Adottare un coniglio è una bellissima emozione e una responsabilità. Per assicurarci che si senta a suo agio nella sua nuova casetta, abbiamo bisogno di comprare accessori per conigli e roditori in genere. Morbido, timido e con un’aria dolce da “patatone”, è difficile resistere a un coniglietto! È un animale molto intelligente che da sempre attrae grandi e piccini. Un roditore che, malgrado sia di piccole dimensioni rispetto ad altri quattrozampe, ha comunque bisogno di cure e di attenzioni quotidiane. Facilmente addomesticabile, il coniglio può essere lasciato libero di scorrazzare per casa, non prima di aver messo l’ambiente in sicurezza con appositi copri-cavi, ad esempio. Esistono numerose razze di coniglio Nano, Ariete e ancora Testa di Leone, solo per citarne alcune, in tanti colori e dimensioni. Ma come scegliere quale coniglio adottare? Orientarsi verso un  coniglio maschio o femmina? Su un cucciolo o su un coniglio già adulto? Su un coniglio Nano? Con pedigree o senza? Da comprare o adottare? Insomma, decidere richiede un po’ di tempo e subito dopo esserci chiariti le idee su questi aspetti, non poco importanti, eccoci alla parte eccitante dello shopping. Noi di Zooplanet abbiamo selezionato gli accessori che non devono mancare se vuoi adottare un coniglio a casa:

Cosa serve in casa per adottare un coniglio?

Un mangime per conigli e roditori. Solo il cibo specifico è consentito

I conigli hanno uno stomaco molto sensibile ed è quindi bene affidarsi ad un alimento completo e di qualità. Della linea “Wellness”, studiato per conigli nani cuccioli, la migliore scelta è il mangime completo da accrescimento ottenuto “pellettando” ingredienti naturali selezionati, integrato con micronutrienti indispensabili per una corretta dieta. Da somministrare a conigli nani svezzati (5 settimane di vita) sino a 6 mesi di età circa. Della stessa linea anche il mangime completo da mantenimento per conigli nani adulti ottenuto, anche in questo caso, riducendo in pellets ingredienti naturali selezionati, integrati con micronutrienti indispensabili per una corretta dieta. Da somministrare a conigli nani adulti, da 6 mesi di vita. Disponibile anche il formato grande del pellet (BiPellet) che permette di avere un mangime con fibre di dimensioni maggiori che permettono una migliore digeribilità dell’alimento nonché un’usura corretta dei denti. 

Oltre al pellet ricordati di dare al coniglietto anche fieno verde fresco, erba medica, verdure fresche, alimenti che lo stomaco del roditore è in grado di metabolizzare. Sì alle carote, ma saltuariamente e mai fredde di frigorifero.

Gabbia/Recinto per conigli

La gabbia per conigli deve essere sicura e sufficientemente grande. È bene quindi predisporre un luogo, per l’appunto, dedicato alla gabbia, dove il coniglio, malgrado durante il giorno stia libero, si possa sentire al sicuro soprattutto la notte, quando viene chiuso al suo interno. Di forma quadrata, rettangolare, con o senza ruote, a due o tre piani prima del suo acquisto si deve considerare ovviamente lo spazio che si ha a disposizione in casa. Le gabbie per conigli più pratiche sono sicuramente quelle che hanno il fondo in plastica come quelle di Voltregà; quando l’acquisti è bene considerare che la gabbia sia almeno 5 volte le dimensioni del nostro coniglio (da adulto). Il coniglio, come qualsiasi essere vivente, deve poter sgambare e correre; per questo motivo l’ideale sarebbe lasciare, durante il giorno, sempre aperta la gabbia in maniera tale che il nostro roditore possa, in maniera agevole, entrare e uscire quando vuole. Se acquistate una gabbia per conigli usata ricordatevi di disinfettarla completamente in ogni sua parte.

Cassetta per Lettiera 

È qui dove farà i suoi bisogni. Va scelto un modello sufficientemente alto per raccogliere e contenere urina e feci ma nemmeno troppo, per non rendergli difficoltoso l’ingresso. In commercio sono disponibili versioni coperte, alte, basse e ad angolo e con ganci per fissarla alla gabbia stessa, evitando così che il nostro coniglietto possa spostarla o rovesciarla. Da prediligere quelle realizzate in plastica antiodore e antimacchia.

Materiale per il fondo della gabbia

Da evitare categoricamente le sabbiette per i gatti. Per il coniglio sono adatte la paglia, il truciolo pressato di carta, il fieno o le lettiere ecologiche, assorbenti come quelle in granuli vegetali. Il materiale scelto deve essere di buona qualità in quanto non deve causare allergie. No ai trucioli di legno, perché possono essere inalati. La pulizia del suo fondo va fatta almeno ogni tre giorni.

Ciotola per conigli

Non deve essere troppo piccola ma di medie dimensioni e realizzata in un materiale abbastanza pesante in quanto il nostro coniglietto, che è anche tanto dispettoso, ama spesso rovesciarla, proprio come questa di Beeztees ! Deve essere in un materiale che sia facile da lavare e che non si posa rompere facilmente. In commercio ci sono modelli da agganciare direttamente alla gabbietta.

Beverino per conigli

Meglio preferirlo alla ciotola, che il coniglio può rovesciare. È bene sapere però che può accadere che il beverino, che è dotato di una parte finale fatta a sfera, si blocchi impedendo all’acqua di uscire. Per questo motivo è consigliabile posizionarne due beverini all’interno della stessa gabbia. Qui trovi, alcuni beverini che potrebbero piacerti

Porta fieno per conigli 

Tra gli accessori da applicare direttamente sulla grata della gabbia c’è questo accessorio che permette di contenere in una zona della gabbia tutto il fieno . Nelle gabbie Voltregà, puoi acquistarlo anche come ricambio separato dalla gabbia

Casetta per conigli 

Tra gli accessori da applicare direttamente sulla grata della gabbia c’è la casetta che permette al nostro coniglio di nascondersi al suo interno. Disponibili anche in questo caso diverse misure e materiali.

Snack da masticare e giochini

Da attenzionare nel nostro roditore ci sono, oltre alle unghie anche i dentini. Per ridurre la loro lunghezza ci sono in commercio molti snack da sgranocchiare che servono per limarli e, allo stesso tempo, a lenire l’eventuale stress. In vendita anche molteplici giochi studiati per loro, che rotolano, che si possono agganciare alla gabbia, a forma di tunnel o ancora, che fanno un leggero rumore. Divertenti anche quelli chiamati “di intelligenza” con la ricompensa sotto forma di cibo. Scopri la linea Beeztees per roditori e conigli

Trasportino per conigli 

Se devi adottare un coniglio, ti servirà sicuramente un trasportino. In commercio se ne possono trovare in diverse dimensioni e colori ed è ideale per portare con sé il coniglio quando ci si deve recare dal veterinario o quando si viaggia. Da prediligere un trasportino che abbia un meccanismo di sicurezza e che sia realizzato in plastica così da poterlo tenere sempre pulito. Scopri i nostri trasportini, coloratissimi e in plastica

Spazzola per conigli 

In questa circostanza è bene acquistarne una che sia morbida e adatta per togliere il pelo in eccesso. Spazzolarlo, ogni due/tre giorni è importante in quanto con questa pratica si può evitare che il nostro amico coniglio possa ingoiare troppi peli.

Pettorina e guinzaglio per conigli 

C’è da dire che non è così scontato che al nostro amico roditore piaccia uscire all’aperto. Necessario, nel caso si decida di fargli fare una passeggiatina fuori, è acquistare una pettorina con relativo guinzaglio. Ci sono pettorine in commercio studiate per la loro silhouette e proposte come sempre in molteplici colori. 

Antiparassitari per conigli 

NO a quelli a base di Fipronil, quelli che utilizziamo per i nostri cani e gatti. Sono molto tossici per i conigli e se utilizzati possono indurlo persino a sviluppare dei sintomi neurologici davvero molto seri. Acquista solo quelli studiati appositamente per loro, nelle versioni spray o spot-on.

Adottare un coniglio, le associazioni da contattare

Se hai intenzione di adottare un coniglio puoi scegliere diverse associazioni operanti in tutto il territorio italiano. Ecco qui un breve elenco

1- La voce dei conigli

E’ una delle principali associazioni di riferimento per adottare un coniglio >>> http://www.lavocedeiconigli.it/

2- Mondo Carota

Operante in tutta Italia, Mondo Carota nasce a Como grazie ad alcuni volontari che hanno deciso di dedicare il proprio tempo nel recupero e cura di roditori, fornendo informazioni anche a chi volesse adottare un coniglio >>> https://www.mondocarota.it/

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna allo shop
    X